La Storia

Scuola dell’Infanzia “Carlo Collodi”

 Chi era Carlo Collodi?
Carlo Lorenzini, più noto con lo pseudonimo di Collodi (dal nome del paese natale della madre), nasce a Firenze il 24 novembre 1826. Primogenito di una numerosa e sventurata famiglia (dei dieci figli, sei ne muoiono in tenera età), Carlo frequenta le elementari a Collodi e viene avviato agli studi ecclesiastici presso il Seminario di Val d'Elsa e poi dai Padri Scolopi di Firenze.
Successivamente, inizia la carriera di impiegato e di giornalista.
Il primo testo dedicato all'infanzia è del 1876:” I racconti delle fate”. Trattasi di splendide traduzioni di fiabe francesi ,commissionate dalla libreria editrice Paggi. Da allora, Collodi si cimenta nel genere della letteratura infantile, con la realizzazione di una serie di testi scolastici che lo rendono un benemerito dell'istruzione pubblica nell'Italia appena unita. La vera notorietà di Collodi arriva, però, con la pubblicazione del romanzo “Le avventure di Pinocchio”, storia del burattino più famoso del mondo. Prima di aver goduto del meritato successo, Carlo Collodi muore, improvvisamente, il 26 ottobre 1890, a Firenze.
Le sue carte, donate dalla famiglia, sono conservate nella Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze.

Powered by WordPress | Designed by: seo services | Thanks to seo company, web designer and internet marketing company